News F.I.D.A.E. Lombardia 09.12.2015 - Associazione Mariapaola Albertario

Cerca
Meteo Milano
Vai ai contenuti

Menu principale:

News F.I.D.A.E. Lombardia 09.12.2015

Files News > File News 2015-2016

Gent.mi tutti,
di seguito alcuni aggiornamenti.
Apertura rilevazione Osservatorio tecnologico 2015/2016 - CHIARIMENTO
L’iniziativa - promossa dalla Direzione Generale per interventi in materia di Edilizia scolastica, per la gestione dei Fondi strutturali e per l’Innovazione Digitale - coinvolge attivamente tutte le scuole statali e paritarie per la trasmissione dei dati sulle attrezzature tecnologiche per la didattica attualmente utilizzate.
Le funzioni per l’inserimento dei dati rimarranno aperte sul portale SIDI a partire dal 30 novembre (ore 10:00) fino al 18 dicembre 2015.
I dati forniti costituiranno la base informativa per parametrare e calibrare gli interventi previsti nell’ambito del Piano Nazionale Scuola Digitale (PNSD) e implementeranno l’applicazione “Scuola in Chiaro” del portale MIUR. (
clicca qui)
Registriamo con particolare favore che finalmente la richiesta che da anni ci vede domandare la chiusura dei diplomifici che sono il guasto del Sistema Scolastico Italiano e che si presta ad alimentare ideologie che allontanano da un sistema scolastico integrato
Lotta ai diplomifici, al via Piano di ispezioni previsto dalla Buona Scuola – Comunicato stampa Miur 07 dicembre 2015. Oltre 600 scuole saranno visitate durante questo anno scolastico ai sensi dell’art. 1 comma 152 Legge 107/2015: “Il Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca avvia, entro centoventi giorni dalla data di entrata in vigore della presente legge, un piano straordinario di verifica della permanenza dei requisiti per il riconoscimento della parità scolastica di cui all’articolo 1, comma 4, della legge 10 marzo 2000, n. 62, con particolare riferimento alla coerenza del piano triennale dell’offerta formativa con quanto previsto dalla legislazione vigente e al rispetto della regolarità contabile, del principio della pubblicità dei bilanci e della legislazione in materia di contratti di lavoro. Ai fini delle predette attività di verifica, il piano straordinario è diretto a individuare prioritariamente le istituzioni scolastiche secondarie di secondo grado caratterizzate da un numero di diplomati che si discosta significativamente dal numero degli alunni frequentanti le classi iniziali e intermedie. ...” (
clicca qui per leggere)
IL DIRITTO DI APPRENDERE. NUOVE LINEE DI INVESTIMENTO

  • 06.12.2015 da il Blog di Formiche.net " Come rendere davvero buona la scuola" Lungo questi giorni molti dirigenti di Scuole Paritarie ricevono mail di “Soggetti Formatori” che si propongono per formare attraverso l’utilizzo del famoso bonus di 500 euro per i docenti ai sensi della L. 107/2015. (clicca qui per continuare a leggere)

  • 08.12.2015 da Orizzonte Scuola, Recensione al Saggio “Il diritto di apprendere. Nuove linee di investimento” Scuole paritarie. Un manuale per la creazione di un sistema scolastico integrato. E’ sicuramente diritto delle Famiglie auspicare una scuola di questa tempra, come bene ha detto papa Francesco sabato 5 dicembre ai membri dell’AGESC: “Come genitori, siete depositari del dovere e del diritto primario e irrinunciabile di educare i figli, aiutando in tal senso in maniera positiva e costante il compito della scuola. Spetta a voi il diritto di richiedere un’educazione conveniente per i vostri figli, un’educazione integrale e aperta ai più autentici valori”. (clicca qui per leggere)
  • 09.12.2015 Su RadioinBlu, I TEMI DELL'UMANO- LA NARRAZIONE DELLA BIOETICA (6/12/2015): SDA/ ospite Maria Chiara Parola autrice con Anna Monia Alfieri e Marco Grumo del libro "Il diritto di apprendere- Nuove linee di investimento per un sistema integrato"(Giappichelli editore) (clicca qui per ascoltare)


Continuiamo ad agire su più fronti, culturale e istituzionale con la ferma volontà di registrare dei piccoli passi che vanno verso la direzione giusta.
LNews-LOMBARDIA.ISTRUZIONE,APREA:GIUNTA RIPRISTINA 8 MILIONI PER SCUOLE INFANZIA

(Lnews - Milano, 03 dic) "La Giunta di Regione Lombardia nel
corso della seduta di oggi, ha deciso di ripristinare il
finanziamento di otto milioni di euro di euro
a favore delle scuole dell'infanzia di Regione Lombardia che era
stato precedentemente ridotto del 50% ". Lo ha detto oggi
Valentina Aprea assessore all'Istruzione, Formazione
Professionale e Lavoro di Regione Lombardia al termine della
seduta dell'esecutivo.

"Una decisione - ha spiegato l'assessore - che è stata accolta
con grande soddisfazione dal presidente Roberto Maroni e da
tutti gli altri assessori e che va incontro
ancora una volta alle richieste e alle esigenze delle famiglie
della nostra regione".(Lnews)

In attesa di incontrarci il 12 dicembre 2015 in occasione del Seminario IL PIANO TRIENNALE DELL’OFFERTA FORMATIVA E IL PIANO DI MIGLIORAMENTO (
clicca qui) che sta registrando una numerosa adesione - nonostante il periodo natalizio e i vari impegni scolastici - insieme al Consiglio direttivo porgo i più cari saluti

Sr.Anna Monia


 
Torna ai contenuti | Torna al menu