News 04.03.2015: Paritarie e detrazioni, ddl scuola - Associazione Mariapaola Albertario

Cerca
Meteo Milano
Vai ai contenuti

Menu principale:

News 04.03.2015: Paritarie e detrazioni, ddl scuola

Files News > Files News 2014-2015

Gent.mi tutti,
siamo lieti di condividere passaggi di diritto - che trovano per la prima volta negli ultimi 60 anni una larga condivisione - con la tenacia di chi guarda fisso alla meta.
Andiamo con ordine. Il tanto atteso Decreto Scuola ha ceduto il passo al DDL scuola con l'obiettivo di raggiungere un consenso di larga intesa. E forse le dichiarazioni che abbiamo registrato nei giorni precedenti ci fanno credere che la Scuola sia un tema cosi caro agli italiani che ha saputo unire tutte le parti.

  • 04.03.2015 da Tempi, Scuola, paritarie. Renzi rimanda in nome del «dialogo». Ma noi teniamo il cronometro in mano I tempi sono cambiati: le opposizioni si oppongono, ma con riserva. Sulle questioni di principio le screpolature sono preziose, le fratturine indicano vita nuova. Qui si inserisce il presidente della Repubblica: esige dialogo, coinvolgimento di maggioranza e opposizioni. (clicca qui per leggere)

  • Si riparte dalle dichiarazioni del Premier Renzi e del Ministro Giannini in conferenza stampa al termine del CdM (clicca qui per leggere)

La scuola è un tema cosi trasversale che necessità dialogo, coinvolgimento di maggioranza e di opposizioni, ma non all'infinito indeterminato futuro. E i cittadini mettono a punto il cronometro, lungo questi giorni abbiamo già registrato dall'opposizione un appoggio a 360° alle richieste rivolte al Premier dai 44 parlamentari del PD.
Leggiamo:

  • 04.03.2015 da Avvenire, Forza Italia, appello al premier «Ora basta discriminare le paritarie» "Caro Presidente, ci uniamo alla lettera inviata dai 44 colleghi onorevoli esprimendo la più assoluta condivisione nelle richieste rivolte. Chiediamo che nel decreto per la «buona scuola» trovi piena realizzazione la "garanzia" del diritto alla libertà di scelta educativa della famiglia ampiamente riconosciuto dalle nostre Madri e dai nostri Padri Costituenti. Da troppi anni, infatti, esiste un gap tra il riconoscimento di questo diritto e la sua effettiva tutela." (clicca qui per leggere)

  • 01.03.2015 da Avvenire, «Scuola, salvare il pluralismo» Lettera aperta di 44 deputati a Renzi: in gioco la libertà di scelta. "Come parlamentari della maggioranza che sostiene il governo, siamo convinti che lo slancio riformatore che esso sta portando avanti in molti campi debba tradursi in opere concrete anche a favore del pluralismo e della libertà di scelta educativa per le famiglie, senza ulteriori inaccettabili discriminazioni per quelle che intendono avvalersi delle scuole pubbliche paritarie. Si tratta semplicemente di ottemperare a quanto previsto già dalla Risoluzione del Parlamento Europeo approvata a Bruxelles il 14.3.84 e ribadito di recente nella Risoluzione del 4.10.12." (lt continua a leggere)
  • 02.03.2015 da Tutto Scuola, Paritarie: maggioranza anomala sugli sgravi (clicca qui per leggere)

E a chi contesta la parità economica fra tutte le scuole pubbliche, e dice che si tolgono soldi alla statale per darli a quella privata risponde direttamente il padre della Legge 62/2000.
Leggiamo:

  • 0.03.2015 da Tempi, Scuola. Berlinguer: «Falso che si tolgono soldi alle statali per darli alle private»

Milano.Le parole dell’ex ministro al convegno di Treellle:«La scuola per tutti di oggi non può vivere con le regole di 60 anni fa» (clicca qui per leggere)
Andiamo avanti con coraggio e determinazione certi che una tale esperienza di convergenza politica è un passo importante per giungere a "garantire" un diritto ampiamente "riconosciuto", passando dalla detrazione al costo standard come abbiamo già argomentato. (
clicca qui per leggere)
Abbiamo pubblicato vari aggiornamenti in rassega stampa (
clicca qui per leggere)

COMUNICAZIONI-AGGIORNAMENTI

  • 02.03.2015 Comunicazione alle scuole Fidae Lombardia. Primi passi verso l'expo 2015 (clicca qui per leggere)

  • 27.02.2015 Sistema Nazionale di Valutazione - Questionario scuola, proroga termine (clicca qui per leggere)
  • Altri aggiornamenti nella sezione Aggiornamento Disciplina Scolastica, news MIUR, comunicazioni, note (clicca qui per leggere)
  • Per seguire le attività della Fidae Lombardia (clicca qui)


Con i più cari saluti
Sr.Anna Monia


 
Torna ai contenuti | Torna al menu