IMPORTANTI News F.I.D.A.E. LOMBARDIA 29.01.2016 - Associazione Mariapaola Albertario

Cerca
Meteo Milano
Vai ai contenuti

Menu principale:

IMPORTANTI News F.I.D.A.E. LOMBARDIA 29.01.2016

Files News > File News 2015-2016

Gent.mi tutti,
rieccoci con alcune novità che ci auguriamo di interesse.
Attività Formativa Fidae Lombardia, Seminario Laboratoriale "La qualità educativa della scuola digitale nelle scuole paritarie" che si terrà Sabato 20 Febbraio, 2015 ore 09.30 presso la Scuola S.P.E. Cerioli / Orzinuovi BRESCIA. (clicca qui per leggere il Programma
).
La partecipazione è gratuita. Al fine di predisporre la Sala si chiede - ove possibile - di segnalare la propria presenza (
clicca qui per l'iscrizione). Al fine di favorire la conoscenza delle varie realtà presenti in Lombardia, i vari Seminari lungo questo triennio verranno svolti presso le varie Province della Fidae Lombardia.

Dalla Regione Lombardia, 22 Febbraio 2015, ore 10.00 presso la Sala Biagi-Piazza Città di Lombardia, Incontro "La Sfida dell'Alternanza Scuola-Lavoro e dell' Apprendistato per Scuole e Università" (clicca qui per leggere il Programma).

Attività Culturale. Il 22 Gennaio 2015 presso la Regione Lombardia, in una sala gremita con vista panoramica, si è svolta la prima presentazione ufficiale del Saggio: "Il diritto di Apprendere. Nuove linee di investimento". Oltre agli autori, sono intervenuti l'Assessore alla Formazione, Istruzione e Lavoro presso RL e il Vice Presidente di Confindustria dott. Claudio Gentili che hanno sposato in pieno il costo standard di sostenibilità quale anello mancante per garantire anche alla Famiglia Italiana "La Libertà di Scelta Educativa". (clicca qui per scaricare gli Interventi e la Ripresa Stampa) .

Al fine di favorire il confronto, sul sito Fidae Lombardia è stata codificata una sezione dedicata alle attività delle nostre scuole presso le varie Province Lombarde (clicca qui
). Saremo lieti di pubblicare le Vostre iniziative ove vorrete condividerle. Ci auguriamo sia una cosa gradita e utile.
Se non ci affrettiamo a restituire alla famiglia italiana la garanzia di esercitare in piena libertà la propria responsabilità educativa sui propri figli, oltre ad essere al 47^ posto al Mondo nel garantire la libertà di scelta educativa della famiglia, rischiamo davvero di ingannare la famiglia quando ci poniamo accanto ad essa per difendere il diritto naturale che non potrà mai esercitare sui propri figli. Oggi in Italia (la più grave eccezione in Europa e nel Mondo - "Italia al 47° posto nella graduatoria globale del diritto alla libertà di educazione" - clicca qui) la famiglia NON può scegliere come e dove educare il proprio figlio. Allora che senso ha illuderla?
Dopo le apertura della L.107/2015 dobbiamo puntare ad una soluzione Europea. O la Buona Scuola sarà per tutti o sarà una Scuola di regime (
clicca qui per leggere).

Andiamo avanti con coraggio, certi che la famiglia giungerà a scegliere fra una Buona Scuola Pubblica, Paritaria e Statale (
clicca qui)

Un caro saluto
Sr.Anna Monia

 
Torna ai contenuti | Torna al menu